Scuola, a Saluzzo lezioni nell'ex tribunale

Locali adeguati a tempo record per ospitare studenti

(ANSA) - SALUZZO (CUNEO), 14 SET - Dopo otto anni l'ex tribunale di Saluzzo, in provincia di Cuneo, torna a "popolarsi". Stamattina ha aperto per ospitare le dodici sezioni della scuola primaria Pivano, l'unico plesso a non avere le aule della metratura imposta dalle nuove norme sanitarie.
    Il Comune di Saluzzo aveva riottenuto il possesso degli ex uffici giudiziari, chiusi dal 2012, nell'agosto scorso. In quindici giorni ditte e operai hanno lavorato senza sosta per trasformare gli uffici dei giudici e le aule di tribunale in ambienti adatti a ospitare gli allievi della Primaria.
    Stamattina, tra le 8 e le 10, debitamente distanziati e scaglionati, il primo ingresso dei ragazzi nell'inedito plesso.
    Sempre a Saluzzo, gli studenti delle scuole medie godranno invece di due giorni di vacanza in più per permettere il termine dei lavori nel plesso della Rosa Bianca, che ospita circa 500 allievi. I lavori di riqualificazione energetica e antisismica, iniziati nel novembre scorso, hanno subito una serie di ritardi durante il periodo del lockdown, e sono terminati solo giovedì scorso. Troppo poco il tempo per la rimozione del cantiere e la sanificazione dei locali per permettere l'inizio regolare delle lezioni. Il primo giorno di scuola sarà dunque, per gli studenti delle medie, mercoledì mattina. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie