Uccide fidanzato della ex: killer era con figlio 4 anni

Il delitto nel Barese, arrestato l'autore

 Avrebbe ucciso il nuovo compagno della moglie dalla quale si stava separando, ferito l'ex coniuge e il padre della vittima, davanti al figlio di 4 anni (figlio dell'assassino e della ex moglie). E' uno dei particolari che emergono sull'omicidio compiuto la notte scorsa a Bitetto (Bari) nel quale è morto, colpito da almeno cinque coltellate, il 26enne Nicola Brescia e sono rimasti feriti il padre 50enne, Angelo Brescia, e la nuova compagna della vittima, ex moglie 22enne dell'assassino. I due avevano due figli, un maschio di 4 anni, che ha assistito al delitto, e una bambina di 7 anni, che ieri sera era dai nonni in un altro comune della provincia di Bari.
    L'autore dell'accoltellamento è un pregiudicato, bloccato poco dopo il fatto ed attualmente in stato di arresto in flagranza con le accuse di omicidio volontario e duplice tentato omicidio.
    Il delitto è avvenuto intorno alle 3.30 sotto l'abitazione della vittima, nel centro di Bitetto. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie