Riapertura scuola, polemica fra Azzolina e sindacati

Ministra parla di sabotaggio. Le reazioni di Cgil, Uil, Gilda

 In una intervista a Repubblica Azzolina conferma il ritorno in classe a settembre, malgrado "sia in atto un sabotaggio da parte di chi non vuole che ripartano". Per Francesco Sinopoli (Flc Cgil), queste dichiarazioni sono "un grave errore politico" perché le richieste del sindacato "si stanno dimostrando giuste" e "il governo si è mosso con grave ritardo". Pino Turi (Uil Scuola) parla di "reazione scomposta del ministro dell'Istruzione", che "chiama sabotaggio tutto ciò che non coincide con un suo desiderio". Gilda Insegnanti denuncia quello che chiama uno "sconcertante e immotivato attacco".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie