Arrestato il guru dei corsi di 'energia'

A Montepulciano raggiri a 'sudditi' vulnerabili psicologicamente

Improbabili corsi di 'energia positiva per vivere in armonia' erano pretesto per infliggere violenze sessuali agli allievi-sudditi: per questo la polizia ha arrestato ai domiciliari la 'guida spirituale' di una associazione con base a Montepulciano (Siena), un 46enne di Siena, e applicato l'obbligo di dimora alla compagna, una veneta di 50 anni, ritenuta complice. L'ordinanza è del gip di Firenze su richiesta del sostituto procuratore Angela Pietroiusti. Per gli inquirenti, i due indagati avrebbero approfittato della vulnerabilità psicologica di numerose persone che li frequentavano credendo di apprendere sedicenti teorie energetiche utili contro esperienze negative in ambito familiare, sentimentale e relazionale. In realtà per la polizia le sedute servivano a fare violenze sessuali sugli adepti che in certi casi dovevano pure dare cospicue somme di denaro e lavorare gratis. Al 46enne è contestato l'esercizio abusivo della professione medica; a lui e alla compagna anche di aver esercitato abusivamente la professione di 'psicologo psicoterapeuta'', fonte di notevoli guadagni. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie