• Esodo: bollino nero sulle strade, traffico +4% sullo scorso weekend

Esodo: bollino nero sulle strade, traffico +4% sullo scorso weekend

Quattro ore di attesa all'imbarco per la Sicilia a Villa San Giovanni. Aumento della circolazione anche verso la montagna e ai valichi di confine

Tra venerdì e sabato si è registrato sulle strade e le autostrade italiane un aumento dei volumi di traffico del 4% rispetto allo scorso fine settimana. Lo rende noto l'Anas ricordando che il terzo fine settimana dell'esodo estivo, contrassegnato dal bollino nero, è stato caratterizzato da traffico intenso sia nella giornata di sabato, anche a causa del maltempo che ha interessato in particolare Calabria e Sicilia, sia nella mattinata di domenica. A Villa San Giovanni, per gli imbarchi verso la Sicilia, si sono registrate attese fino a 4 ore mentre sull'A2 nella sola giornata di ieri a Salerno, all'imbocco dell'arteria, sono transitati oltre 107mila veicoli segnando una crescita dei volumi di traffico del +33% rispetto a sabato 10 agosto 2019 e del +6% rispetto a sabato 1 agosto 2020. 

Incremento del traffico anche ai valichi di confine in Friuli Venezia Giulia, sulla Romea in Emilia-Romagna e Veneto, su tutta la SS16 "Adriatica", sulle statali in direzione del Trentino Alto Adige, in Liguria sulla strada statale Aurelia, sulla E45 tra Umbria, Toscana ed Emilia Romagna, sulla Pontina nel Lazio. Anche in questo fine settimana l'Anas ha assicurato il monitoraggio h24 della rete attraverso le sale operative, il dispiegamento dei cantonieri e l'impiego di molteplici canali di diffusione delle notizie sul traffico.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie