Dl Rilancio: più posti richiedenti asilo anti-contagio

Possibile utilizzare alloggi del sistema Siproimi

Avere a disposizione più posti per l'accoglienza per evitare il contagio da Coronavirus tra i migranti: lo prevede il decreto Rilancio che fino a 6 mesi dopo la fine dell'emergenza (fissata al momento al 31 luglio) consente di ospitare i richiedenti asilo anche negli alloggi inseriti nel sistema Siproimi (il sistema destinato a chi ha già protezione internazionale e ai minori non accompagnati). Si tratta di strutture più piccole e diffuse sul territorio nelle quali ai migranti saranno comunque garantiti i soli servizi previsti nei centri di accoglienza. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie