• Coronavirus: medici di famiglia, pericoloso portare bimbi a spasso

Coronavirus: medici di famiglia, pericoloso portare bimbi a spasso

"Dopo i primi segnali di miglioramento della situazione del coronavirus: mollare così all'inizio può esser un pericolo"

   "Permettere la passeggiata con i bambini è rischioso". Lo sostiene la segretaria lombarda della Federazione dei medici di famiglia, Paola Pedrini, in un'intervista a Circo Massimo su Radio Capital nella quale ha avvisato che dopo i primi segnali di miglioramento della situazione del coronavirus: mollare così all'inizio può esser un pericolo". "Bisogna fare molto attenzione a uscire con i bambini e ridurre gli assembramenti di persone", ha sottolineato.

    "Nella provincia di Bergamo abbiamo registrato un leggero calo delle telefonate dei pazienti, ma abbiamo ancora difficoltà a ricoverare, gli ospedali sono pieni" ha aggiunto la responsabile della Federazione dei Medici di medicina generale, spiegando che sono curate a casa anche persone con polmoniti che necessitano di ossigeno. E proprio "il consumo di ossigeno registrato sul territorio è molto più alto rispetto alla norma: Anche questa è un'emergenza. In più, quando abbiamo a casa un paziente malato, nel giro di poco tutto il nucleo familiare si ammala".  
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie