Coronavirus: Salvamamme raddoppia sostegno a famiglie fragili

Le consegne verranno effettuate grazie alla disponibilità delle Fiamme Oro Rugby della Polizia di Stato

Raddoppia il sostegno di Salvamamme onlus ai tempi del #coronavirus. L'associazione, grazie al contributo del principe Carlo di Borbone e dell'Ordine Costantiniano di Sangiorgio, ha messo in campo e intensificato gli aiuti a domicilio per le famiglie fragili con bimbi malati e anziani e a quelle che stanno pagando il prezzo dell'epidemia con la perdita di posti di lavoro, iperprecari e lavoratori senza contratto, consegne che verranno effettuate grazie alla disponibilità delle Fiamme Oro Rugby della Polizia di Stato. 

Saranno anche sostenuti con abbondanti pacchi viveri i nuclei familiari residenti in quartieri particolarmente complessi e disagiati della Capitale che ospitano un numero molto elevato di persone nella terza età, che vivono in gravi difficoltà socioeconomiche e in condizioni di salute che non consentono di poter affrontare il rischio di un contagio. Oltre la scorta alimentare, verrà donato un libro e un bel regalo pasquale corredato di cioccolatini. Le famiglie riceveranno direttamente al proprio domicilio senza alcun contatto fisico.

"In collaborazione con le Associazioni 'Angeli in Moto', 'Calcio sociale' e altre realtà operanti sul territorio abbiamo individuato specifiche modalità per poter effettuare le consegne - spiega Carlo di Borbone - l'operazione sarà regolata da uno stringente protocollo di sicurezza verificato da professionisti del settore". "In questi giorni Salvamamme ha consegnato 200 pacchi contenenti beni di prima necessità, alcuni anche in emergenza grazie anche al tempestivo intervento del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro Rugby della Polizia di Stato - afferma Grazia Passeri, presidente di Salvamamme - il nostro lavoro non si ferma. Gli operatori stanno rispondendo a una serie di telefonate disperate da parte di famiglie che hanno terminato le loro scarse risorse e perso i lavoretti occasionali".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie