Coronavirus, i fatti più importanti della giornata

Dagli esperti cinesi in partenza per l'Italia al nuovo modulo per dichiarare la non positività

Ore 23.21 - La Fed ha varato un altro programma volto ad aiutare le imprese e le famiglie alle prese con l'emergenza coronavirus. Il meccanismo finanziario attivato prevede fondi fino a 90 giorni alle principali istituzioni finanziari per facilitare la disponibilità di credito all'economia reale.

Ore 22.51 - Il decreto 'Cura Italia' è stato bollinato dalla Ragioneria generale dello Stato ed inviato al Quirinale per la firma del presidente della Repubblica. In nottata è attesa una edizione straordinaria della Gazzetta Ufficiale.

Ore 22.12 - Si registra la prima vittima del coronavirus in Turchia. Lo comunica il ministero turco della Salute.

Ore 21.53 - Il governo portoghese ha decretato lo 'stato di calamità' e ha ordinato l'isolamento sanitario del comune di Ovar, centro di circa 30mila abitanti.

Ore 20.49 - "Il rischio che l'epidemia di Covid-19 dopo questa prima fase possa in seguito ripartire c'è, a partire dalla Cina, dove certo non tutta la popolazione è stata colpita". Così Ranieri Guerra, direttore generale aggiunto dell'Oms, rispondendo ai giornalisti dopo la conferenza stampa alla Protezione civile. "Non abbiamo ancora un vaccino, speriamo di averlo, dobbiamo rallentare l'epidemia e il contenimento serve a questo, per garantire una migliore risposta da parte dei servizi sanitari, che così non vengono travolti, e per portare avanti la ricerca".

Ore 20.39 - "Ci sono studenti e docenti che stanno facendo più di quello che facevano in classe. Quindi direi al momento che né l'anno si allungherà né altro. C'è una comunità educante che sta dando un bellissimo esempio al Paese. Ci sono realtà dove dobbiamo arrivare per questo abbiamo stanziato 85 milioni per arrivare agli ultimi". Lo ha detto la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina nel corso della registrazione del programma di Martedì condotto da Giovanni Floris su La Sette.

Ore 20.30 - "Il pacchetto economico è stato adottato all'unanimità dagli Stati. Da venerdì la situazione è peggiorata, è molto seria, è uno shock esterno mai avuto prima e dobbiamo fare di tutto per proteggere l'economia e le persone. Non esiteremo a prendere misure aggiuntive se la situazione lo richiede": lo ha detto la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen.

Ore 20.17 - I leader dei 27 hanno dato luce verde alla proposta della Commissione europea di introdurre una restrizione temporanea per tutti i viaggi non essenziali verso l'Ue, per un periodo di 30 giorni, per far fronte al coronavirus. Ogni Stato attuerà la misura, in modo coordinato. Lo spiega il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, al termine di una videoconferenza con i capi di stato e di governo dell'Ue.

19.25 - La sanità italiana "è eccellente", il problema dell'emergenza coronavirus, è il numero dei pazienti. Lo ha affermato oggi Boris Johnson nella sua conferenza stampa quotidiana, sottolineando che per provare a frenare il contagio occorrono ormai misure "senza precedenti dalla Seconda Guerra Mondiale" e agire "come un governo di guerra" anche sul fronte economico. "Io - ha detto - ho usato il sistema sanitario italiano, è eccellente, il problema non è il sistema sanitario, bensì il numero dei pazienti".

Ore 19.12 - "A una crisi straordinaria, senza precedenti, si risponde con mezzi altrettanto straordinari, mettendo in campo qualsiasi strumento di reazione, secondo la logica 'whatever ii takes'". E' quanto ha detto, a quanto si apprende, il premier Giuseppe Conte nel corso della video conferenza con i leader Ue. Conte ha invitato tutti "a non illudersi che ci potrà essere un Paese membro che potrà rimanere indenne da questo tsunami economico-sociale e ha invitato a considerare che il ritardo nella risposta comune sarebbe letale e per questo irresponsabile".

Ore 18:28 -  Oms: 'Nessun cambio rotta tamponi, niente screening massa - "Sull'amplificazione dell'uso dei tamponi, nessun cambiamento di rotta dell'Oms: non sono raccomandati screening di massa, specie in epidemia con trasmissione sostenuta come in Italia. Resta fermo di fare test su tutti i casi sospetti e tutti i contatti dei casi sospetti". Così Ranieri Guerra direttore generale aggiunto Oms alla conferenza stampa alla Protezione civile.

Ore 18:31 - L'Oms raccomanda di "aumentare il numero dei test ai sanitari in prima linea, serve un monitoraggio continuo". Così Ranieri Guerra, direttore generale aggiunto Oms alla conferenza stampa alla Protezione civile.

Ore 18:28 - "Sull'amplificazione dell'uso dei tamponi, nessun cambiamento di rotta dell'Oms: non sono raccomandati screening di massa, specie in epidemia con trasmissione sostenuta come in Italia. Resta fermo di fare test su tutti i casi sospetti e tutti i contatti dei casi sospetti". Così Ranieri Guerra direttore generale aggiunto Oms alla conferenza stampa alla Protezione civile.

Ore 18:22 - "Annunciamo la sperimentazione del tocilizumab, farmaco per artrite reumatoide; i dati preliminari sono promettenti. Lo studio sarà su 330 pazienti e partirà giovedì per valutare l'impatto del farmaco". Lo ha detto Nicola Magrini, direttore Aifa, Agenzia italiana del farmaco, alla conferenza stampa alla Protezione civile.

Ore 17:37 Comitato tecnico scientifico, test a medici esposti - Il Comitato Tecnico Scientifico (Cts) "ha raccomandato l'estensione del test con tampone al personale sanitario asintomatico ma che abbia avuto contatti diretti con pazienti affetti da Covid-19, e dunque più sposto al rischio". Lo afferma all'ANSA il presidente del Consiglio superiore di sanità, Franco Locatelli. Il Cts è l'organo tecnico consultivo a supporto del ministero della Salute.

Ore 17:29 - Luce verde alla sperimentazione sugli animali del vaccino contro il coronavirus Sars-Cov2 progettato in Italia dell'azienda Takis. I test, il cui avvio è previsto in settimana, sono autorizzati del ministero della Salute e sono i primi del genere in Europa, ha detto all'ANSA l'amministratore delegato dell'azienda, Luigi Aurisicchio. Sono il primo passo, ha aggiunto, per portare il vaccino all'uso umano.

Ore 17:20 - Wall Street in volata. Il Dow Jones sale del 5,70% a 21.343,97 punti, il Nasdaq avanza del 7,12% a 7.398,53 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un rialzo del 6,88% a 2.550,37 punti, A spingere è la Fed e il piano di stimoli all'economia a cui sta lavorando l'amministrazione Trump: un piano da 850 miliardi di dollari che include l'invio diretto di assegni agli americani. Illustrando il piano Steven Mnuchin ha anche rassicurato: i mercati resteranno aperti, anche se non si può escludere una riduzione delle ore di trading.

Ore 16:49 - De Micheli firma decreto isolamento per chi rientra - La ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, ha firmato un decreto con il ministro della Salute che obbliga all'autoisolamento, per i 14 giorni successivi, per le persone che rientrano, anche se asintomatiche rispetto al COVID-19. Il dl riguarda chiunque torni in Italia con qualsiasi mezzo di trasporto. Il decreto è in vigore fino al 25 marzo.

Ore 16:46 - Trump,l'economia si riprenderà rapidamente - L'economia si riprenderà rapidamente: lo ha detto Donald Trump in un briefing alla Casa Bianca della task force Usa contro il coronavirus

ore 16.24 - Di Maio, presto da Cina altri ventilatori e mascherine - "Partirà un altro volo cargo per la Cina che porterà in Italia altri 100 ventilatori polmonari e almeno altre 2 milioni di mascherine, in parte già acquistate dalla Protezione Civile e dal commissario straordinario per le strutture ospedaliere, in parte oggetto di donazioni". Lo annuncia su Facebook il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, aggiungendo che "dalla Germania sono in arrivo oltre 1.500 tute mediche destinate agli ospedali della Lombardia". 

Ore 16.02 - Cina, in volo per l'Italia nuove mascherine e forniture -  Il secondo team di 12 esperti medici cinesi, partito dallo Zhejiang e diretto verso l'Italia, sta trasportando 30 ventilatori polmonari, 200.000 mascherine e 9 tonnellate di forniture a sostegno degli sforzi delle autorità italiane su trattamento e prevenzione del coronavirus. Lo scrive il Quotidiano del Popolo. Al loro arrivo, il gruppo di esperti condividerà e scambierà le esperienze su prevenzione e controllo del Covid-19 con esperti e ospedali locali. Il gruppo fornirà poi diagnosi e trattamenti alla locale comunità cinese in Italia.

ore 15.53 - La regina Elisabetta II da giovedì s'isola a Windsor - Durerà solo fino a domani il ritorno al lavoro 'business as usual' della regina a Buckingham Palace annunciato ieri dalla corte. La sovrana, 94 anni fra un mese, tornerà infatti giovedì nel più isolato castello di Windsor, per restarvi fino a dopo Pasqua. La precisazione è giunta oggi dal palazzo, secondo cui Elisabetta II in questo modo si adegua alle nuove indicazioni sull'emergenza coronavirus del governo britannico che raccomandano a tutti di evitare i contatti sociali e particolare cautela alle persone anziane.

15.47 - L'Agenzia della Riscossione chiude, stop a tutti i pagamenti - L'Agenzia della Riscossione chiude gli sportelli al pubblico per l'emergenza coronavirus. Dopo il decreto del Governo si sospendono cosi' tutti i pagamenti, dalla rottamazione alle nuove cartelle.

Ore 15.31 - Rinvio europei, Ceferin: 'Prima la salute' - L'Uefa ha ufficializzato il rinvio degli Europei di calcio al 2021, come anticipato dall'ANSA. Nella nota il presidente Alexandr Ceferin dice che "in un momento come questo la comunità del calcio aveva il dovere di mostrare unione, solidarietà e senso di responsabilità. La salute dei giocatori, degli staff e dei tifosi è la nostra priorità. Da parte di tutti c'è stato un autentico spirito di cooperazione".

Ore 15.11 - E' ufficiale, l'Uefa rinvia gli Europei di calcio al 2021. Ciò per consentire la conclusione dei vari campionati nazionali. La Uefa ha inoltre istituito un gruppo di lavoro per esaminare le possibilità per l'edizione di questa stagione di Champions ed Europa League, attualmente sospese per l'emergenza coronavirus. A quanto si apprende, l'obiettivo è disputare la finale delle due competizioni entro giugno.

Ore 15.10 - Ue: Pronti a discutere il sostegno ad Alitalia -  "La Commissione Ue è molto consapevole della situazione difficile del settore aereo" a causa del Coronavirus, e "Alitalia, come altre, è e sarà fortemente colpita dalla situazione". Le regole attuali "consentono agli Stati di dare aiuti per compensare compagnie dei danni causati da circostanze eccezionali, come il Covid-19", e Bruxelles "è pronta a lavorare con l'Italia per discutere il sostegno al settore, inclusa l'Alitalia e altre compagnie". Così un portavoce della Commissione Ue.

Ore 14.27Oms: 'I Paesi dell'Ue prendano misure più audaci'- L'Oms chiede ai paesi europei di prendere misure "più audaci" per bloccare la diffusione del Coronavirus.

Ore 14.15 - Facebook lancia piano da 100 mln per pmi - Facebook annuncia un programma da 100 milioni di dollari per le piccole imprese alla prese con il coronavirus. Lo annuncia Facebook sul proprio blog, sottolineando che i fondi saranno a disposizione di aziende che hanno i requisiti in oltre 30 Paesi.

Ore 14.12 - Spread Btp/Bund sale a 280, rendimento decennali 2,38% - Lo spread tra Btp e Bund sale a 280
punti basi. Il rendimento del decennale italiano è al 2,38%.

Ore 14.10 - S&P: 'Recessione globale è già realtà' - "La recessione globale è già qui". Lo scrivono in un report gli economisti di Standard & Poor's, secondo cui la stretta ai contatti fra individui e ai movimenti delle persone comporteranno, come in Cina, anche in Usa ed Europa un "collasso della domanda" con crescita globale che si fermerà all'1, massimo 1,5%, livelli da recessione. I rischi per la previsione sono al ribasso.

Ore 13.55 - Gb: Stop ai viaggi all'estero per un mese - Il Foreign Office raccomanda da oggi a tutti i cittadini britannici di evitare qualunque viaggio all'estero, se non per ragioni essenziali, a causa della pandemia di coronavirus. L'indicazione vale per 30 giorni, ma è prorogabile, ha precisato alla Camera dei Comuni il ministro degli Esteri, Dominic Raab. 

Ore 13.45 - Morti 2 dipendenti delle Poste nel bergamasco - Due lavoratori di Poste Italiane sono morti in provincia di Bergamo a causa del contagio da Covid-19. Lo rende noto Marisa Adobati, componente della segreteria della Slc-Cgil di Bergamo, ricordando che entrambi avevano "lavorato fino a pochi giorni fa, uno in un centro di recapito e l'altro in un ufficio postale di due comuni della provincia di Bergamo. Ora basta, è ora di chiudere gli uffici postali".

Ore 13. 43 - Brussels Airlines sospende tutti i voli.  La compagnia aerea belga Brussels Airlines sospende tutti i voli per un mese, dal 21 marzo al 19 aprile incluso, a causa della crisi provocata dall'epidemia di coronavirus. "La programmazione dei voli sarà gradualmente diminuita nel corso della settimana per raggiungere la sospensione temporanea di tutti i voli entro sabato", annuncia la compagnia in un comunicato.

Ore 13.35 - La proposta della Uefa alle federazioni: 'Rinviamo l'Europeo al 2021' - Rinviare l'Europeo in programma quest'anno a giugno 2021. E' la proposta avanzata dall'Uefa alle 55 federazioni nazionali europee nel corso della riunione per l'emergenza coronavirus. Lo apprende l'ANSA da fonti di una delle federazioni.

Ore 13.20 - Quirinale: 'Clima difficile, serve l'unità di tutti' - "Si celebra oggi in tutta Italia la giornata dell'Unità nazionale, della Costituzione, dell'Inno e della Bandiera. Nel rispetto delle norme di sicurezza per l'emergenza sanitaria la Presidenza della Repubblica ha annullato le previste cerimonie pubbliche. Il clima di difficoltà, di incertezza e di sofferenza che stiamo vivendo rende ancora più stringente la necessità di unità sostanziale di tutti i cittadini attorno ai valori costituzionali e ai simboli repubblicani". Lo si legge sul sito del Quirinale.

Ore 12.45 - Spread Btp/Bund sfiora i 270 punti - Torna a salire lo spread tra i Btp decennali e i bund tedeschi fino a sfiorare i 270 punti. Il differenziale ha infatti toccato i 269,69 punti con un rendimento al 2,309%.

Ore 12.16 - Nuovo modulo per dichiarare la non positività - E' on line il nuovo modello che i cittadini devono utilizzare per le autodichiarazioni. E' presente una nuova voce con la quale l'interessato deve autodichiarare di non trovarsi nelle condizioni previste dall'articolo 1, comma 1, lettera c, del decreto dell'8 marzo 2020 che prescrive il "divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al virus". Ne dà notizia il Viminale.

Ore 11.55 - A Roma anche Covid 5, attivo da oggi - Roma avrà anche una quinta struttura Covid che si aggiunge alla rete degli hub dedicati al coronavirus. Il Covid 5 sarà attivo da oggi ed è operativo all'Eastman Policlinico Umberto I. Oggi saranno trasferiti al Covid 5 dieci pazienti, tutti positivi, provenienti dalla Asl di Frosinone e dall'Azienda ospedaliera Sant'Andrea. In tutto col Covid 5 il Lazio avrà oltre 1500 posti dedicati al coronavirus.

Ore 11.53 - In Spagna 11mila casi, 2mila in un giorno - In Spagna i contagi accertati da coronavirus sono aumentati ancora, arrivando a 11.000, con un incremento di 2 mila casi in un giorno.

Ore 11.41 - Il governo della Polonia in quarantena - L'intero governo polacco è stato messo in quarantena dopo che un ministro è risultato positivo al coronavirus.

Ore 11.28 - Di Maio, in quarantena gli italiani che rientrano - "Nella costruzione di un ulteriore pacchetto di misure, insieme al ministero della Salute e al Mit, bisogna prevedere di mettere in quarantena anche gli italiani che rientrano in questi giorni dall'estero. È una misura a mio avviso necessaria per la loro stessa salute e, naturalmente, per la salute pubblica di tutti. Occorre valutare ogni provvedimento precauzionale volto a contenere sempre di più la diffusione del virus. Sono misure stringenti ma necessarie". Lo ha detto Luigi Di Maio in una riunione alla Farnesina, dopo aver sentito i suoi omologhi alla Salute e al Mit.

Ore 11.14 - De Micheli: 'Nuove misure per chi entra in Italia' - "Garantire agli italiani di rientrare in Italia ma avere anche la garanzia che chi entra in Italia ed è stato in Paesi dove non sono state prese le misure di contenimento, venga messo nelle condizioni di sicurezza. Stiamo costruendo un ulteriore pacchetto di questo tipo, insieme alla Salute, in collaborazione con il ministero degli Esteri per proteggere le persone". Lo ha detto la ministra degli infrastrutture e trasporti Paola De Micheli a RaiNews24, aggiungendo che parallelamente "stiamo facendo tutti gli sforzi per garantire il traffico delle merci"

Ore 10.29 - In Germania 6012 casi certi, 'ma sono di più' - Il Robert Koch Institut registra 6012 casi positivi ufficiali al test da Coronavirus in Germania, "ma noi sappiamo che i casi sono certamente di più". Lo ha detto il presidente del Koch Institut, Lothar Wieler. "I test vanno fatti in modo molto strategico", ha poi aggiunto. 

Ore 10.26 - Cina, un team di 12 esperti verso l'Italia - E' di 12 esperti il secondo team medico cinese in partenza per l'Italia allo scopo di dare aiuto nella lotta alla pandemia del coronavirus. Lo riporta il Global Times su Twitter che, riprendendo la Zhejiang Tv secondo cui nel gruppo ci sono anche "specialisti di medicina tradizionale cinese", chiude il post con l'hashtag #ForzaItalia. In una telefonata serale, il presidente Xi Jinping ha detto ieri al premier Giuseppe Conte che la Cina avrebbe inviato altri medici "per assicurare forniture mediche e altra assistenza" nella crisi del Covid-19. 

Ore 10.14 - Chiude anche il santuario di Lourdes - "Per la prima volta nella sua storia, il santuario chiuderà per qualche tempo". Lo annuncia il Rettore di Lourdes, il santuario mariano sui Pirenei francesi, monsignor Olivier Ribadeau Dumas, a seguito delle misure adottate anche in Francia per fermare il contagio da coronavirus. 

Ore 10.00 - Pechino contro Trump: l'uso di 'virus Cina' infanga il Paese - La Cina accusa Donald Trump di infangare il Paese dopo che il tycoon ha scritto "virus cinese" in un tweet, per imputare al coronavirus i danni alle industrie e al business Usa. In conferenza stampa, il portavoce del ministero degli Esteri Geng Shuang ha detto che la Cina "si oppone con forza" all'uso di quelle parole. Oms e comunità internazionale "sono chiaramente contrari a legare il virus a Paesi e regioni specifici", ha affermato Geng, notando che tutti si oppongono "alla creazione di un marchio infamante. Gli Usa dovrebbero prima prendersi cura delle loro questioni".

Ore 10.00 - I colossi del web  insieme contro fake news -  I colossi del web e i social network hanno deciso di parlare con una voce sola per combattere l'epidemia di fake news che corre parallela a quella sanitaria. Lo hanno fatto con una nota congiunta, firmata e pubblicata online da Facebook, Google, LinkedIn, Microsoft, Reddit, Twitter e YouTube. La nota arriva dopo che, la settimana scorsa, i big tecnologici si sono confrontati con l'Amministrazione Trump per discutere misure contro la disinformazione. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie