A Milano l'inverno più caldo degli ultimi 123 anni

Natale, in particolare, è stato il giorno più caldo

 Quello fra il 1 dicembre 2019 e il 29 febbraio 2020 a Milano è stato l'inverno più caldo degli ultimi 123 anni, con una media stagionale di 8 gradi, superiore di 3,5 gradi rispetto alla media degli ultimi trent'anni, secondo le rilevazioni dalla Fondazione Omd - Osservatorio Meteorologico Milano Duomo.
    Se la temperatura media di gennaio, 6.3 gradi, ha superato di 2.7 gradi quella tipica del periodo, addirittura dicembre e febbraio sono stati i più caldi di sempre, rispettivamente con una media di 7.6 gradi (contro i 4.3 °C del cosiddetto Clino, ovvero della media del trentennio) e di 10 gradi (5.6 gradi quella di riferimento). Natale, in particolare, è stato il giorno più caldo della media con otto gradi in più: 11.3 gradi contro i 3.4 del Clino, e una temperatura massima di 16,4 gradi.
    La temperatura massima assoluta del trimestre, 20 gradi, è stata registrata il 24 febbraio, in un mese in cui con numerosi episodi di föhn che ha avuto 12 giorni con temperature superiori ai 15 gradi.
    Sono stati invece 132.7 i millimetri di pioggia cumulati nel corso dell'inverno, un valore inferiore alla media Clino di 176.6 mollimetri, anche se dicembre è stato piovoso con 93.6 millimetri di accumulo (contro i 69.4 tipici del periodo).

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie