• Coronavirus, in Lombardia 240 casi. Fontana: 'Chiarito con Conte'

Coronavirus, in Lombardia 240 casi. Fontana: 'Chiarito con Conte'

'Il premier ha riconosciuto il suo errore' ha detto il governatore lombardo

"Siamo a 240 casi positivi in Lombardia, abbiamo fatto più di 1.800 tamponi, per i decessi aspettiamo la conferma dell'istituto superiore della Sanità". E' quanto ha detto l'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera. "Sottolineiamo che nessun reparto di nessun ospedale di Regione Lombardia sta chiudendo, tutti operano. Dove ci sono casi positivi, si stanno facendo i tamponi a operatori sanitari". Gallera ha poi precisato :"Ci sono tanti decessi, alcuni sub iudice in Lombardia che attendono di essere confermati dall'Istituto superiore della Sanità". 

"Con il presidente Conte si è sicuramente raggiunto un chiarimento anche perchè abbiamo concordato un provvedimento richiesto". E' quanto ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana. "Ritengo questa affermazione un errore e infatti il presidente Conte ha oggi stesso rettificato: l'ospedale di Codogno non ha commesso nessun errore, ha rispettato i protocolli del ministero e anzi, ha fatto un passo in più. Ed ecco perchè mi sono un attimino innervosito" ha dichiarato Fontana. "La situazione si è ormai stabilizzata, nel senso che i provvedimenti che dovevamo assumere sono entrati in vigore" ha detto Fontana nella conferenza stampa di aggiornamento sui casi di coronavirus. "La popolazione sta reagendo in maniera composta, seria e civile. Stiamo aspettando che, come hanno detto i virologi, passino 4-5 giorni per capire gli effetti dei provvedimenti. Noi siamo molto sereni e fiduciosi nell'esito positivo", ha aggiunto il governatore.

IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie