Coronavirus: caos giudici pace Milano

Sospese le udienze, erano 41 le cause civili nello stesso orario

(ANSA) - MILANO, 25 FEB - Caos oggi negli uffici dei giudici di pace di Milano dove erano calendarizzate troppe udienze civili, anche "41 cause col medesimo orario", in violazione delle regole stabilite dalla Presidenza del Tribunale di Milano per non creare sovraffollamento per l'emergenza Coronavirus.
    Molti avvocati presenti hanno protestato e il presidente del Tribunale Roberto Bichi è intervenuto disponendo che tutte le "udienze civili" dei giudici di pace da domani al 2 marzo "sono rinviate a data che sarà comunicata a cura dell'Ufficio".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie