Cronaca

Mattarella a scuola con alunni cinesi, grande sorpresa

Preside, "ha incontrato bambini e stretto la mano"

Visita a sorpresa del presidente della Repubblica Sergio Mattarella all'Istituto comprensivo statale 'Daniele Manin', scuola di Roma del centrale quartiere Esquilino, uno dei più multietnici della capitale. Il Capo dello Stato - come documenta un video del Quirinale - ha salutato i bambini di una classe delle elementari che stavano facendo lezione su amicizia e pace.


"Amicizia e pace sono fondamentali e voi lo sapete. Auguri ragazzi", ha detto Mattarella. In un'altra aula si parlava della storia di Gulliver, "per imparare a stare insieme tutti", ha spiegato un'insegnante. Le immagini mostrano infine degli alunni più grandi intonare in un corridoio della scuola l'inno nazionale davanti al presidente, sventolando al termine fazzoletti tricolori. I ragazzi hanno regalato a Mattarella un cartellone realizzato da loro con scritto 'La scuola è di tutti' e con disegnate le impronte di mani di vari colori e un altro con scritto 'La Costituzione italiana'.


 La preside Manuela Manferlotti, interpellata dall'ANSA, ha spiegato: "E' stata una bella sorpresa, ha voluto incontrare i bambini e stringere loro la mano. E' stata una visita informale".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie