Cronaca

Le Favole del Natale di Podcastory regalano un sorriso

Otto fiabe natalizie inedite, scritte da copywriter e interpretate dalle più grandi voci del cinema hollywoodiano e della radio italiana, contribuiranno ad aiutare i bambini della Fondazione Buzzi

Con il Natale alle porte una magica atmosfera sembra avvolgere ogni cosa. Persino le strade delle nostre città, scintillanti di luci e costellate di abeti e vischi appesi alle porte dei negozi, sembrano portarci per mano in un sognante mondo incantato.

Il suggestivo clima natalizio ha ispirato Podcastory - prima podcast factory italiana, impegnata nell’ideazione, produzione e distribuzione di contenuti audio nativi originali - che ha deciso di lanciare l'iniziativa Favole di Natale.

Si tratta di otto fiabe inedite, originali e coinvolgenti, scritte da copywriter italiani specializzati nella scrittura emozionale per contenuti audio nativi, lette e interpretate dalle voci più famose del cinema hollywoodiano in Italia e da quelle che ci fanno compagnia ogni giorno sulle radio nazionali.

Luca Ward, Christian Iansante, Giuppy Izzo, La Mario, Matteo Campese, Fabiana Sera e Adriana Paratore daranno anima e vita a storie di amore, tradizione, famiglia, magia e buoni sentimenti, che potranno essere ascoltate sulle principali piattaforme di podcasting tra cui Spotify (canale “Favole di Natale – Podcastory”), Apple Podcast e Spreaker, a partire da lunedì 16 dicembre.

La Favole del Natale, create e distribuite dalla casa di produzione podcast italiana, accompagneranno con voci ed effetti sonori emozionanti grandi e bambini durante questo magico periodo dell'anno, contribuendo a predisporre chi le ascolterà ad un animo più sereno e felice.

L'iniziativa nasce non soltanto con lo scopo di regalare emozioni in formato audio, ma anche e soprattutto al fine di donare un sorriso speciale e aiutare i bambini dell'Ospedale Buzzi di Milano.

Doppiatori e speaker hanno, infatti, di comune accordo scelto di devolvere in beneficienza il proprio compenso alla Fondazione Buzzi per l’Ospedale dei Bambini, che si impegna ormai da anni per donare un futuro migliore ai nostri bimbi, cercando di accoglierli in un luogo umano, specializzato e all’avanguardia, fatto su misura per i piccoli pazienti e per i loro genitori.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie