Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Europa
  4. Dresda si proclama in 'stato d'emergenza nazismo'

Dresda si proclama in 'stato d'emergenza nazismo'

Delibera shock del consiglio comunale, la Cdu non la vota

Uno "stato d'emergenza nazismo" è stato proclamato a maggioranza dal Consiglio comunale di Dresda con una delibera criticata come meramente simbolica e lessicalmente sbagliata dal partito cristiano-democratico (Cdu), che non l'ha votata. Lo riferisce l'agenzia Dpa. La risoluzione della città capoluogo della Sassonia motiva il 'Nazinotstand' con il fatto che "atteggiamenti e azioni antidemocratici, anti-pluralisti, contrari all'umanità e di estrema destra che arrivano fino alla violenza vengono apertamente alla luce a Dresda in maniera sempre più forte".

La città della ex Ddr si impegna perciò a rafforzare la quotidiana cultura democratica e a proteggere meglio minoranze e vittime di violenza di destra. L'atto è stato votato da Verdi, post-comunisti (Linke), Liberali (Fdp) e socialdemocratici (Spd) mentre a parlare di "mera politica dei simboli" ed "errore linguistico" è stato il partito cristiano-democratico (Cdu) di Angela Merkel.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA



Modifica consenso Cookie