Movida: piano per zone 'calde' Roma

IN 20 giorni 4 casi violenza,da ferimento Manuel a investimento

(ANSA) - ROMA, 12 FEB - Controlli straordinari nelle zone 'più calde' della movida della Capitale dopo gli episodi di violenza che si sono verificati nelle ultime settimane, dal tentativo di investire due buttafuori al ferimento del nuotatore Manuel Bortuzzo. Si è svolto stamattina un tavolo tecnico, presieduto dal questore Guido Marino, per definire il piano di intervento nei luoghi maggiormente frequentati dai giovani nel fine settimana. Sotto la lente, in particolare, la zona universitaria di piazza Bologna molto frequentata dagli studenti, in particolare durante il weekend. Nel quartiere sarà adottato il "modello San Lorenzo", così come deciso nell'ultimo Comitato per la sicurezza, con controlli accurati. Oltre al personale del commissariato di zona saranno presenti anche gli agenti del Reparto Volanti della Questura, squadre cinofili, Reparto prevenzione crimine e agenti della Divisione Polizia Amministrativa per i controlli nei locali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA