Gran Zebrù restituisce baracca soldati

Affiorata a oltre 3.800 metri con lo scioglimento del ghiacciaio

(ANSA) - BOLZANO, 6 SET - Sul Gran Zebrù, a oltre 3.800 metri di quota, il graduale scioglimento del ghiacciaio ha fatto riaffiorare una baracca dei soldati della Grande guerra. La struttura in legno - informa Rai Südtirol - era stata costruita nel 1917, a strapiombo sopra la parete nord della montagna del gruppo dell'Ortles, e abbandonata da un giorno all'altro con la fine della guerra nel 1918. La baracca è in ottimo stato di conservazione. Sul posto stanno lavorando gli archeologici della Provincia di Bolzano.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie