Cronaca

Sospetta scabbia per No Tav in cella

Legali, andati per colloquio ma ci hanno detto avevano malattia

(ANSA) - MILANO, 8 MAG - Sospetta scabbia per tre anarchici milanesi 'No Tav', in carcere dalla scorsa estate per l'assalto al cantiere della Torino-Lione del maggio 2013. E' quanto hanno riferito i loro legali, gli avvocati Eugenio Losco e Mauro Straini. I difensori hanno raccontato di essersi recati ieri nel carcere di Torino 'Lorusso Cotugno' e di non aver potuto effettuare il colloquio con i tre, perché - è stato spiegato loro dalla casa circondariale - "presumibilmente" hanno contratto la scabbia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie