Tunisia:trevigiano 'salvato' da chiamata

Mentre era in centro avvertito dell'attacco terroristico

(ANSA) - TREVISO, 18 MAR - E' stata la telefonata della madre a mettere al sicuro Nicola Previti, 34 anni di Treviso, illusionista a bordo di Fascinosa. Lo racconta la moglie, Francesca. Nicola era sbarcato dalla nave e con un taxi era arrivato in centro a Tunisi. "Appena sceso ha per fortuna ricevuto la telefonata della mamma - racconta la moglie - che gli detto 'scappa, scappa, scappa immediatamente da li' e torna in nave, c'è un attentato'".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie