Ratzinger, no in dibattito su divorziati

Il papa emerito, ottimi rapporti con il pontefice Francesco

(ANSA) - ROMA, 7 DIC - Benedetto XVI definisce una "totale insensatezza" volerlo coinvolgere nel dibattito sull'ammissione alla comunione dei divorziati risposati che si è svolto nell'ultimo Sinodo. Anche perché "ai fedeli è perfettamente chiaro chi è il vero papa". Lo sottolinea Ratzinger alla Frankfurter Allgemeine. E dal colloquio emerge che Ratzinger col suo successore, papa Francesco, ha contatti più frequenti di quanto non si sappia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie