• Sciopero 'sociale': a Roma blitz al Tesoro e sul Colosseo. Scontri a Milano e Padova

Sciopero 'sociale': a Roma blitz al Tesoro e sul Colosseo. Scontri a Milano e Padova

Manifestanti bloccano la tangenziale a Napoli. Disagi nelle città

Cortei in 25 piazze per lo sciopero sociale. E giornata di disagi per chi deve spostarsi con i mezzi pubblici. I sindacati di base, Cobas, Cub, Usi e Adl Cobas hanno indetto "uno sciopero generale e sociale" del lavoro pubblico e privato per protestare contro le politiche del governo Renzi e dell'Unione europea, in particolare contro il Jobs act, la legge di stabilità e il piano di riforma della scuola. Alle manifestazioni si uniscono gli studenti che hanno indetto "uno sciopero studentesco dentro lo sciopero sociale".

Ecco la situazione, nelle principali città:

A Roma blitz contro il Tesoro e al Colosseo. Blitz anche al Colosseo in occasione dello sciopero sociale. Dieci lavoratori di una ditta privata sono saliti sulle impalcature usate per il restauro. Hanno esposto uno striscione: "No Jobs act e privatizzazione servizi pubblici". Lancio di uova e fumogeni contro il Ministero dell'Economia. Questo il primo blitz in apertura del corteo partito da poco da piazza della Repubblica. I manifestanti procedono tra cordoni delle forze dell'ordine. Prima del corteo stamani tanti Super Mario, il celebre idraulico della saga di videogames, hanno occupato l'atrio dell'Acea, l'azienda comunale che si occupa di acqua e energia elettrica, per protestare contro "privatizzazioni e i distacchi". 

Scontri a Padova tra la polizia e i manifestanti davanti all'Università, feriti vari poliziotti, tra cui il capo della squadra Mobile. Gli incidenti sono scoppiati quando il corteo ha tentato di portarsi verso la sede del Pd. Circa 500 persone, soprattutto attivisti dei centri sociali, hanno sfilato contro JobsAct e precariato. Il capo della squadra mobile di Padova, ha affermato all'ANSA di essere stato anche colpito con un calcio allo zigomo nel corso degli scontri, mentre era caduto a terra. Grande apprensione per le 19 quando i manifestanti torneranno in piazza per protestare contro le ordinanze del sindaco Massimo Bitonci.

Manifestanti bloccano Tangenziale Napoli
Il corteo di manifestanti a Napoli ha bloccato la rampa di accesso alla Tangenziale del capoluogo campano all'altezza di corso Malta. Il corteo ha imboccato la rampa di accesso e si sta dirigendo verso i caselli autostradali.

Milano, scontri tra studenti e forze ordine in piazza Sanato Stefano vicino a piazza Fontana. Gli agenti hanno reagito a un tentativo di sfondamento con una carica e il lancio di lacrimogeni. Da parte degli studenti lancio di bottiglie, petardi e altri oggetti.

Torino, sequestrate mazze, bastoni, fumogeni e petardi dalla Digos su un furgone del Gruppo Studenti indipendenti. In precedenza un gruppo di studenti ha affisso manifesti sulla sede del rettorato contro il caro università e sulle vetrine di una agenzia interinale. Alla manifestazione, a cui partecipano anche i sindacati di base, sono presenti circa mille persone.

Genova, cinque cortei e traffico in tilt. Dalla protesta sono esclusi la zona del Tigullio, alluvionata, e il settore trasporti. On piazza Caricamento, al Porto antico, si terrà il comizio finale. Quattro cortei sono organizzati dalla Cgil, uno da studenti, precari, cobas.

Trasporti pubblici: a Roma a causa dello sciopero della sigla Ubs sono a rischio le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo dalle 10 alle 14. Poi la situazione dovrebbe normalizzarsi. Situazione peggiore a Milano dove per lo sciopero proclamato dal sindacato Cub Trasporti l'agitazione è prevista dalle 8,45 alle 15,00 e dalle 18,00 al termine del servizio per l'esercizio di superficie. La metropolitana funziona ma dalle 18,00 al termine del servizio sono previste agitazioni.

A Fiumicino cancellati 22 voli. Come conseguenza dello sciopero generale e sociale anche all'aeroporto di Fiumicino sono stati, finora, cancellati 22 voli tra arrivi e partenze. In particolare nella fascia oraria compresa tra le 10 e le 17 risultano soppressi soprattutto i collegamenti nazionali per Milano, Bologna, Venezia e Palermo. Nello scalo romano non figurano al momento disagi per l'agitazione in corso e i passeggeri a quanto si è appreso vengono riprotetti con altri collegamenti per le stesse destinazioni. Da parte sua la compagnia aerea Alitalia invita i passeggeri a controllare lo stato del volo chiamando il numero verde 800.65.00.55 oppure consultando la sezione "Stato del Volo" del sito Internet www.alitalia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie