Cronaca

Austria valuta sospensione Schengen

Troppi profughi intercettati e respinti alla frontiera

(ANSA) - BOLZANO, 19 SET - L'Austria sta discutendo la temporanea sospensione di Schengen e la reintroduzione dei controlli lungo la frontiera con l'Italia a causa del forte aumento di profughi intercettati durante il loro viaggio verso nord. Quest'anno sono 4.700 gli stranieri fermati in Austria.
    Quasi tutti sono stati respinti in Italia, solo 300 hanno chiesto asilo politico in Austria. Il ministro degli interni Johanna Mikl-Leitner e alcuni governatori non escludono la reintroduzione dei controlli di frontiera.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie