Cronaca

Galan in un'intervista del primo luglio: "mai stato ricco"

Parlamentare Fi, Mai preso un euro. Stipendio un mln e' favola

"Io cinquanta milioni di euro non so neppure come siano fatti. Non sono mai stato ricco, ma solo benestante. Con la politica ci ho rimesso dei soldi rispetto a quello che facevo prima, ne ho guadagnati di meno". Così Giancarlo Galan, deputato di Forza Italia, in un'intervista a La Zanzara su Radio 24 il primo luglio.

"Mi considero un benestante - dice Galan - e l'ultimo anno che ho lavorato ho dichiarato 420 milioni di lire. Quando sono stato liquidato mi hanno dato 700 milioni di lire e ho perso una buonuscita dalla Regione di 60000 euro. Sono ricco?". "Non sto bene - aggiunge Galan - sto passando il momento piu' brutto della mia vita. da un anno e mezzo che chiedo di essere ascoltato e credo che nel 2014 non si possa mandare in carcere qualcuno senza neppure averlo interrogato. Non riesco a capirlo, non mi sembra giusto". "Non ho mai preso un euro - sottolinea Galan - mai, mai, mai. Non ho mai rubato un euro in vita mia e poi per il Mose quando mai si corrompe qualcuno che non conta nulla? Era opera statale, il mio ruolo da presidente della Regione era irrilevante". Riguardo all'accusa di aver ricevuto uno 'stipendio' da un milione di euro all'anno. Galan risponde: "Non esiste, e' una favola assoluta, anche perche' me l'avrebbero dato quando davvero non contavo piu' nulla. Avevo finito di fare il presidente della Regione".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie