Sisma&Ricostruzione

  1. ANSA.it
  2. Sisma & Ricostruzione
  3. Marche
  4. Terremoto: spesa per riparazione danni è 27,2 miliardi euro

Terremoto: spesa per riparazione danni è 27,2 miliardi euro

Struttura Commissariale, richieste edilizia privata 40% totale

(ANSA) - ANCONA, 03 MAR - La stima della spesa necessaria per la riparazione dei danni post sisma nel Centro Italia è pari a 27,2 miliardi di euro: 19,4 miliardi di euro per la ricostruzione privata, 6,6 per la pubblica, 1,2 miliardi per le chiese e gli edifici di culto. E' quanto riportato nel report 2021 redatto dalla Struttura commissariale guidata da Giovanni Legnini. A fronte del danno che può ormai dirsi definitivamente accertato, il numero delle richieste di contributo per l'edilizia privata già presentate è pari al 40% del totale - 22 mila domande su 50 mila attese - mentre in termini economici le istanze già avanzate coprono un terzo della spesa stimata complessiva. Le opere pubbliche finanziate con le ordinanze già emanate sono 1.907 - cui se ne aggiungono 3.171 mila da finanziare - mentre le chiese e gli edifici di culto sono 925, cui si sommano altri 1.584 interventi da finanziare. Gli importi complessivi della spesa ripartiti tra le 4 regioni, dicono che sono le Marche le più colpite dove si stima un danno da oltre 17 miliardi e mezzo di euro, seguite dall'Umbria con 3 miliardi e 414 milioni, l'Abruzzo con oltre 3 miliardi e infine il Lazio con 3 miliardi di euro. A fine anno ha preso avvio anche un piano speciale per la ricostruzione di tutte le scuole delle 4 regioni che riguarda 457 istituti con una spesa complessiva di 1,3 miliardi di euro. Un analogo intervento è stato definito con il Demanio per la ricostruzione di 41 caserme ed altri edifici demaniali. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie