Sisma&Ricostruzione

Terremoto: 4 ordinanze speciali, 89,4 mln interventi urgenti

Firmate da Commissario, due per Prefettura e Ateneo Macerata

(ANSA) - ANCONA, 13 AGO - Firmate oggi dal commissario straordinario alla ricostruzione post sisma 2012, Giovanni Legnini, cinque ordinanze che "avranno un impatto importante per le Marche", sottolinea la struttura commissariale. Sono 4 ordinanze speciali in deroga che stanziano 89,4 milioni per interventi urgenti e funzionali alla ricostruzione privata e alla ripresa dell'economia, a cui si aggiungono 20 milioni di euro per i danni sisma e neve dell'inverno 2017, per un totale di 109,4 milioni di euro. Due ordinanze speciali riguardano l'Università e la Prefettura di Macerata e impegnano rispettivamente 14 milioni e 19,6 milioni di euro. La volontà, oltre alla ricostruzione fisica di alcuni palazzi dal forte valore storico, culturale e istituzionale, è "favorire la rivitalizzazione del centro storico della città dove si focalizzano la maggior parte degli interventi". L'ateneo è soggetto attuatore per i lavori di palazzo Ugolini, palazzo Ciccolini, palazzo ex Tribunale e il dipartimento di Economia e Diritto. Il sisma ha poi reso parzialmente inagibili una serie di edifici della Prefettura, compreso quello del Provveditorato e della Questura che con l'ordinanza trovano le risorse necessarie per il ripristino. In questo caso il soggetto attuatore è la Provincia di Macerata. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie