Sisma&Ricostruzione

Terremoto: oltre 5.000 cantieri aperti a fine maggio

Accelera ricostruzione privata. Ok 3.000 decreti contributo

(ANSA) - ANCONA, 25 GIU - Accelera la ricostruzione privata del centro Italia ferito dal sisma 2016, sono oltre 5 mila i cantieri aperti a fine maggio scorso. Con 3 mila decreti concessione del contributo approvati. "Un obiettivo anche superiore alle previsioni formulate all'indomani dell'approvazione dell'Ordinanza 100, che ha modificato radicalmente le procedure per l'ottenimento", sottolinea la struttura commissariale che fa capo a Giovanni Legnini. I dati sono stati illustrati durante la prima riunione in presenza del coordinamento delle Anci coinvolte nel Sisma Centro-Italia 2016 con la presenza di Valeria Mancinelli, presidente di Anci Marche e coordinatrice delle 4 Anci regionali coinvolte, i presidenti e direttori delle Anci regionali Umbria, Lazio e Abruzzo, i membri della cabina di coordinamento e, per conto della struttura di Anci Nazionale, Antonio Ragonesi, responsabile Area Sicurezza e Legalità. Secondo il report, nei primi 5 mesi del 2021 la ricostruzione privata nei territori colpiti dal sisma del 2016 "ha infatti avuto un'ulteriore accelerazione rispetto al 2020, che aveva già registrato una forte crescita delle domande di contributo e dei decreti di concessione". A fine maggio "le domande di contributo presentate dai privati per la ricostruzione post sisma 2016 hanno superato quota 20mila (+5% rispetto a dicembre 2020). In questo periodo è cresciuto soprattutto il numero delle istanze approvate: al 31 maggio i contributi concessi erano 9.888, quasi 3 mila in più rispetto a fine dicembre dell'anno scorso (nell'intero 2020 le domande approvate sono state 2.700)". A fine maggio, nelle quattro Regioni del "cratere" erano attivi 5.065 cantieri della ricostruzione privata, mentre 4.823 erano gli interventi già conclusi, con il rientro a casa delle famiglie che abitavano gli immobili, e delle imprese che vi svolgevano le loro attività. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie