Recovery: Legnini, grazie Draghi per impegni ricostruzione

Incontro a Fermo con presidente Marche e sindaci cratere sisma

(ANSA) - ANCONA, 08 APR - "Ringrazio il presidente del Consiglio, Mario Draghi, per le parole e gli impegni sulla ricostruzione pronunciati oggi nel corso della Conferenza Unificata". Così il commissario straordinario Giovanni Legnini che ha partecipato a Fermo ad un incontro sul Recovery Plan tra il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, ed i sindaci dei Comuni colpiti dal sisma. "La posizione del presidente del Consiglio - dice Legnini - ci incoraggia ad andare avanti sulla strada tracciata che con le risorse del Recovery Plan potrà essere ulteriormente rafforzata sul versante della rinascita economica e sociale". "Ora che la prima gamba, quella della ricostruzione materiale degli edifici distrutti dal sisma sta cominciando a camminare - spiega il commissario - occorre mettere in funzione la seconda, quella dello sviluppo economico che deve accompagnare questi territori verso il futuro ed uno sviluppo sostenibile". "Confidiamo, per questo, - prosegue Legnini - nel Contratto istituzionale di sviluppo previsto dall'ultima Legge di Bilancio, dotato di 160 milioni di euro, ma soprattutto nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, che abbiamo messo a punto nelle scorse settimane e che prevede per le aree del sisma uno stanziamento di 1.7 miliardi di euro, che dovranno essere confermati nella versione definitiva del Piano, attesa a fine mese", ha detto ancora il commissario". "Nei primi tre mesi di quest'anno - ricorda - sono state approvate oltre 1.600 richieste di contributo, che nel giro di poche settimane porteranno ad aprire altrettanti cantieri, in aggiunta ai quasi 3.500 aperti ora". "Quest'anno, inoltre, grazie all'accelerazione delle procedure puntiamo ad aprire anche 600 cantieri per le opere pubbliche ancora in ritardo", conclude Legnini annunciando la firma della prima Ordinanza speciale, riguardante l'Università di Camerino, che darà attuazione ai nuovi poteri in deroga concessi al Commissario stesso. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie