Terremoto, 100 mln per macerie pubbliche, gestione a commissario

Risorse per le scuole

(ANSA) - ANCONA, 21 NOV - Cento milioni per la gestione delle macerie pubbliche dovute a crolli e demolizioni e risorse per le scuole. Misure contenute nelle ordinanze firmate oggi dal commissario straordinario alla ricostruzione post sisma, Giovanni Legnini. La gestione delle macerie - viene ricordato dalla struttura commissariale - era stata finora gestita dalla Protezione civile. L'intervento a favore dell'attività scolastica nei Comuni del cratere, prevede la possibilità di utilizzare il 10% dei contributi stabiliti per le scuole, in attesa della loro ricostruzione, per garantire l'attività didattica ricorrendo a soluzioni temporanee. Le risorse disponibili per le opere contenute nell'elenco unico ammontano a 1,623 miliardi di euro: 945 milioni per le Marche, 240 per il Lazio, 220 per l'Abruzzo e 216 per l'Umbria. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie