Università: Macerata, 'sisma e covid ma non ci arrendiamo'

Rettore, presenza Mattarella infonde anche più fiducia in futuro

(ANSA) - MACERATA, 15 OTT - "Il messaggio che l'Università degli studi di Macerata vuole inviare oggi è quello di infondere ancora ulteriore fiducia nel futuro": lo ha detto il rettore Francesco Adornato, a margine dell'inaugurazione dell'anno accademico. "Di fronte agli accadimenti che la città e l'Università hanno conosciuto in questi anni non ci siamo mai arresi e non siamo mai arretrati", ha aggiunto anche con riferimento al sisma che ha colpito duramente il Maceratese. "La presenza qui oggi del presidente Mattarella - ha detto ancora Adornato - infonde in noi ancora maggiore fiducia nel futuro". Concetti che ha ribadito anche nell'intervento fatto nel corso dell'inaugurazione dell'anno accademico dal palco del teatro Lauro Rossi: "con decisione e fermezza stiamo reagendo agli effetti provocati dal Covid-19, - ha aggiunto - che ha rovesciato parametri e modelli abituali, confinandoci in un distanziamento fisico e sociale, dal quale non ci siamo fatti portare". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie