Terremoto: inaugurato nuovo campetto polivalente a Bolognola

Tra turismo e nuovo impianto centro Maceratese cerca normalità

(ANSA) - BOLOGNOLA, 09 SET - Inaugurato a Bolognola, centro del Maceratese pesantemente colpito dal terremoto del 2019, il nuovo campetto polivalente (calcio e tennis) realizzato con i Fondi del ministero dell'Interno. Taglio del nastro in località Villa Malvezzi con il presidente della giunta regionale, Luca Ceriscioli, la sindaca Cristina Gentili e il presidente del Coni Marche Fabio Luna. Oltre alle attrezzature del percorso Fitness 1070 inaugurato lo scorso giugno, un altro tassello si aggiunge alla località dei Monti Sibillini per la pratica di sport all'aria aperta da parte di cittadini e turisti. Lo sport è un motore di attrazione turistica che produce economia, ha commentato Ceriscioli, ed è basilare avere impianti sportivi. Il valore dello sport per i ragazzi è importantissimo soprattutto per la sicurezza sociale. ha aggiunto, in quanto chi lo fa, cresce con valori sani, quali l'amicizia e il rispetto di se stessi e degli altri. La Regione ha investito molto nello sport insieme al Coni, ha ricordato il presidente, e si è impegnata con gli istituti scolastici a far fare al 70% dei ragazzi delle scuole primarie attività fisica. La sindaca ha ringraziato il governatore per la vicinanza in questi anni ed ha espresso molta soddisfazione per il fatto che tutta la collettività potrà fruire dell'impianto sportivo. Alla squadra femminile presente in platea, ha detto che nella vita serve fare squadra per raggiungere gli obiettivi. Dopo il dramma del terremoto, con il campo sportivo polivalente, Bolognola cerca di tornare alla normalità, realizzando anche in prossimità dell'impianto un'area camper e otto appartamenti. I primi segnali di ripresa si sono visti questa estate: tanti turisti hanno visitato la località molto 'ricettiva' per fitness e attività sportive. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie