Terremoto: Camerino, seggi al palazzetto, scuole aperte

In centro Maceratese colpito da sisma lezioni senza altri stop

(ANSA) - CAMERINO, 09 SET - A Camerino (Macerata), uno dei centri marchigiani più colpiti dal sisma del 2016, non saranno le aule degli istituti scolastici a ospitare i seggi elettorali delle prossime elezioni regionali e del referendum in programma il 20 e 21 settembre. Saranno allestiti, invece, all'interno del palazzetto dello sport, in località le Calvie. Il complesso che ospita gli studenti dell'Ipsia "Gilberto Ercoli", solitamente scelto quale sede elettorale, in questa occasione resterà aperto alle lezioni, che riprenderanno regolarmente lunedì 14 settembre. "Abbiamo cercato di muoverci già per tempo e ci siamo organizzati per trovare una sede alternativa all'istituto Professionale che così non dovrà sospendere le lezioni in quei giorni - ha spiegato il sindaco Sandro Sborgia - Questa soluzioni consentirà ai nostri studenti di tornare a scuola senza ulteriori stop, dopo gli ultimi mesi caratterizzati dall'emergenza Covid". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie