Borrelli-Legnini, impegno per criticità

Priorità è risolvere Cas e smaltimento macerie

(ANSA) - ROMA, 18 GIU - Superare le criticità sul Contributo di autonoma sistemazione (Cas), collegando i benefici alla presentazione delle domande di riparazione e ricostruzione degli immobili danneggiati dal sisma 2016, e sullo smaltimento delle macerie, assicurando un rapido passaggio di consegne sul finanziamento della gestione delle macerie. Sono priorità sulle quali si sono impegnati il capo della Protezione civile Angelo Borrelli, e il Commissario alla ricostruzione Giovanni Legnini in un incontro finalizzato a un maggior coordinamento delle attività delle due istituzioni per garantire un passaggio ordinato dalla fase d'emergenza al concreto avvio della ricostruzione nel Centro Italia. L'intesa, che coinvolgerà anche i dirigenti della Protezione Civile e gli Uffici della Ricostruzione delle quattro Regioni colpite, confluirà in un protocollo che secondo Borrelli e Legnini "esprime la forte e comune volontà di gestire nel modo migliore questo processo, assicurando un rapido rientro a casa dei cittadini colpiti dal sisma". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie