Terremoto, scossa 3.3 ad Amandola

Sindaco, 'come un urlo dalla montagna, torna la paura'

(ANSA) - AMANDOLA (FERMO), 07 MAG - Nuova scossa di terremoto, questa volta di magnitudo 3,3, alle 12:31 con epicentro 4 km a ovest di Amandola, ad una profondità di 10 km, dopo il movimento tellurico 3.6 del 5 maggio, alle 4 di mattina. La scossa, registrata dall'Ingv, è stata nettamente avvertita dalla popolazione. "C'è stato un boato fortissimo come un urlo dalla montagna" racconta all'ANSA il sindaco Adolfo Marinangeli, che stava seguendo un webinar del commissario alla ricostruzione Giovanni Legnini. "E' la terza scossa in pochi giorni, prima di quella 3.6 ce n'era stata un'altra più leggera il 4. Siamo preoccupati, finora non c'erano mai stati epicentri ad Amandola. Ho ancora il cuore in gola - ammette -, dopo 4 anni è tornata la paura".
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie