Coronavirus: a Camerino torna mercato da 2 maggio

Vendita soli alimentari. No ad assembramenti, obbligo mascherine

(ANSA) - ANCONA, 01 MAG - A Camerino, cittadina del Maceratese pesantemente colpita dal sisma del 2016, da sabato 2 maggio torna il mercato settimanale per la sola vendita di generi alimentari e ortofrutticoli dagli esercenti sulle aree pubbliche del settore alimentare, di produttori agricoli assegnatari di posteggi in forma permanente e dei partecipanti al mercato. L'accesso sarà consentito sempre evitando assembramenti, nel rispetto delle distanze di sicurezza interpersonale di un metro, come previsto per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da Covid-19. Tutti sono invitati dall'amministrazione comunale a indossare le mascherine protettive. Le bancarelle saranno posizionate nell'area del quartiere Vallicelle in cui si svolgeva il mercato fino a fine febbraio. Prima dell'inizio delle operazioni di vendita, ogni operatore commerciale dovrà indossare mascherine e guanti protettivi e dovrà porre a terra specifica segnaletica finalizzata a distanziare i clienti dal banco e fra di loro. Per garantire il distanziamento sociale saranno presenti gli agenti della polizia locale. Così è stato disposto dal Comune. Viene fatto sapere dal Comune. "Il provvedimento segna un seppur graduale e lento ritorno alla normalità per i cittadini e per gli ambulanti - spiega il sindaco Sandro Sborgia -. Resta la raccomandazione che non mi stancherò mai di fare, al rispetto delle disposizioni con cui stiamo convivendo da due mesi". Dal 4 maggio riapriranno al pubblico anche centri di raccolta dei rifiuti, parchi e cimiteri comunali. Questi ultimi saranno aperti dalle 7 alle 20, sempre col divieto di assembramento di visitatori e nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro. L'accesso del pubblico ai parchi, alle ville e ai giardini pubblici, specifica il Comune, è condizionato al rigoroso rispetto del divieto di ogni forma di assembramento, nonché della distanza di sicurezza interpersonale di un metro mentre resta interdetto l'accesso e l'utilizzo delle aree attrezzate per il gioco dei bambini. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie