Preside,Norcia ce la farà anche stavolta

Rosella Tonti, realtà supera fantasia,nuova emergenza dopo sisma

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 5 MAR - "La realtà supera la fantasia, dopo oltre tre anni di emergenza post-sisma adesso si aggiunge quella per il coronavirus. Tutto questo ci mette a dura prova, ma ce la faremo anche stavolta". A dirlo all'ANSA è Rosella Tonti, la dirigente scolastica dell'istituto omnicomprensivo "De Gasperi-Battaglia" di Norcia. "La decisione di sospendere le lezioni fino al 15 marzo - ha aggiunto Tonti - mi auguro che abbia reali effetti nel contrastare la diffusione del virus. A noi non resta che organizzarci e avviare, su base volontaria degli insegnanti, una didattica a distanza che, al di là del valore formativo, è indispensabile per sostenere, anche moralmente, i nostri alunni che da 4 anni vivono uno stato perenne di emergenza". Nel caso in cui la sospensione delle lezioni dovesse perdurare anche dopo la metà di marzo, la dirigente ha raccontato di stare già ideando "lezioni all'aperto, magari sulla grande piana di Castelluccio di Norcia". "Sarebbe un modo - ha concluso - di far scoprire ai nostri ragazzi, una volta di più, la bellezza del nostro patrimonio naturale, ovviamente nel pieno del rispetto delle regole anti-coronavirus".(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie