Libri: "La mia Etna. 17 anni dopo. Patrimonio dell'Umanità".

Volume di Perricone in vendita da sabato 10 aprile prossimo

Redazione ANSA CATANIA

(ANSA) - CATANIA, 08 APR - Dopo "La mia Etna. Dialogo con la Muntagna. Luoghi, storie, personaggi", pubblicato da Giuseppe Maimone Editore a novembre 2004 in cui "raccontava l'innamoramento per i meravigliosi luoghi della sua seconda vita etnea", Gaetano Perricone torna a parlare appassionatamente con la Grande Madre in un mini-libro senza soluzione di continuità con il precedente: "La mia Etna. Diciassette anni dopo.
    Patrimonio dell'Umanità". Foto in copertina della guida vulcanologica, Vincenzo Greco.
    "Il forte e ormai radicato legame dell'autore con l'Etna e il suo territorio, dove è venuto a vivere e lavorare 23 anni fa, lo spingono a scrivere ancora questo capitolo dedicato alla sua amata 'Muntagna'. Questi anni hanno rafforzato questo legame sentimentale ma hanno anche ampliato l'interesse per le conoscenze scientifiche, i valori straordinari e la grande rete umana fatta di scienziati, studiosi, giornalisti, scrittori, escursionisti, che ruota intorno all'Etna, confermandolo fra i suoi più appassionati testimoni e narratori", afferma una nota.
    Quest'ultimo contributo narra, in particolare, degli ultimi parossismi che hanno, ancora una volta, rimesso l'Etna al centro dell'interesse mondiale e pone particolare attenzione al momento forse più importante dei suoi anni di lavoro al Parco dell'Etna: la partecipazione attiva alla realizzazione del complesso dossier di candidatura che ha portato l'Etna all'iscrizione nella lista del Patrimonio Mondiale Unesco il 21 giugno 2013 a Phnom Penh, in Cambogia, in occasione della 37esima sessione del Comitato del Patrimonio Mondiale, alla presenza dei rappresentanti di oltre 180 Paesi.
    "E' stata la emozionante recensione di una cara amica al libro del 2004 a ispirarmi qualche settimana fa a scrivere questo nuovo capitolo della mia storia d'amore con l'Etna - racconta il giornalista Gaetano Perricone, ex cronista de L'Ora - Partendo dalla spettacolare sequenza di parossismi in corso, croce e delizia di noi che viviamo alle pendici del più alto vulcano attivo del continente europeo e grande attrazione per il mondo intero, ho ripercorso nel nuovo dialogo con la Grande Madre le tappe della magnifica avventura del riconoscimento Unesco". Il volume , 24 pagine, edito anche questo da Maimone sarà in libreria e in distribuzione on line sabato 10 aprile prossimo e potrà essere acquistato al prezzo di 6 euro oppure insieme al volume del 2004 al prezzo promozionale di 12 euro. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie