>ANSA-IL-PUNTO/COVID Sicilia, primo hub vaccini a Palermo

Scuola,superiori verso 75%. A un anno dal primo caso 4mila morti

(ANSA) - PALERMO, 24 FEB - A un anno esatto dal primo caso di Covid registrato in Sicilia, quello di una turista bergamasca di 66 anni in vacanza con il marito, a Palermo nasce il primo grande hub per le vaccinazioni a Palermo mentre gli studenti delle scuole superiori cominciano a sperare in una ritorno alla "normalità". Da lunedì prossimo, primo marzo, infatti la didattica in presenza potrà raggiungere il 75%, come prevede una circolare dall'assessore regionale all'Istruzione Roberto Lagalla.
    "Oggi inizia la stagione della speranza e sono convinto che soltanto con i vaccini potremo tirarci fuori da questa maledetta vicenda" ha commentato il Governatore, Nello Musumeci, che in mattinata, ha inaugurato l'hub per i vaccini nel padiglione 20 dell'ex Fiera del Mediterraneo di Palermo, dove a regime si potranno somministrare circa 10mila dosi al giorno. Una risposta concreta all'emergenza creata dalla pandemia. Quello di Palermo è il primo dei 9 hub vaccinali che saranno aperti nei prossimi giorni dalla Regione Siciliana, uno in ogni capoluogo. Cento complessivamente gli operatori - tra medici, infermieri e personale tecnico ed amministrativo - a lavorare su due turni in 60 postazioni modulari che potranno arrivare a 120. "Finora abbiamo somministrato vaccini a 300mila siciliani e la salvezza sta soltanto nella possibilità di immunizzare la stragrande maggioranza dei nostri concittadini, almeno l'80%", ha aggiunto Musumeci auspicando che arrivi una sufficiente quantita' di dosi per poter somministrare ogni giorno migliaia di vaccini.
    L'anniversario del primo caso di contagio costituisce anche l'occasione per tracciare un bilancio dell'emergenza Covid in Sicilia. Un anno dopo sono stati reclutati quasi 10mila operatori sanitari, sono nati i Covid hospital, i posti di terapia intensiva sono 833 più che raddoppiati rispetto ai 368 iniziali; dal 27 dicembre è partita la campagna vaccinale con circa 300mila persone immunizzate. Purtroppo si registrano oltre 4mila vittime mentre sono quasi 150 mila i siciliani che hanno contratto il virus, 117mila dei quali sono già guariti.
    Intanto il report quotidiano diffuso dal Ministero della Salute conferma un andamento sostanzialmente stabile per quanto riguarda i nuovi contagi. Sono 542 i nuovi positivi al Covid che si registrano oggi in Sicilia, con 26.440 tamponi processati e un'incidenza è di poco superiore al 2,0%. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie