Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sicilia
  1. ANSA.it
  2. Sicilia
  3. Confiscati beni per 6 mln euro a imprenditore scommesse on line

Confiscati beni per 6 mln euro a imprenditore scommesse on line

Sigilli a patrimonio emesso da tribunale di Palermo

(ANSA) - PALERMO, 26 MAR - La polizia di Stato ha confiscato i beni di Benedetto Bacchi, 50 anni, per circa 6 milioni di euro. Il provvedimento è stato emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo su proposta del questore Leopoldo Laricchia. Sono scattati i sigilli per 10 beni immobili, 7 società operanti nel settore edile e in quelle dei giochi e scommesse, delle quali alcune ubicate a Malta, 4 veicoli, 6 rapporti finanziari, una quota societaria e diritti di credito pari ad 300.000 euro di una impresa operante a Terni.
    Bacchi, imprenditore del settore dei giochi e delle scommesse online, è stato arrestato nel corso dell'operazione Game Over della squadra mobile di Palermo. Secondo l'accusa ci sarebbe stata nella gestione del sistema di scommesse "l'interesse della mafia sia nella distribuzione sul territorio delle sale gioco e scommesse" .
    Bacchi, secondo i magistrati avrebbe goduto del sostegno della famiglia mafiosa di Partinico ed, in particolare, di Francesco Nania, 52 anni, oltre che delle famiglie mafiose palermitane di San Lorenzo, Resuttana, Porta Nuova, Noce e Brancaccio.
    L'imprenditore in primo grado è stato condannato lo scorso 26 ottobre a 18 di carcere accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, concorrenza sleale aggravata dal metodo mafioso e per i reati, anche questi aggravati dalla predetta circostanza, di associazione per delinquere finalizzata all'esercizio abusivo dell'attività di gioco e scommesse, truffa aggravata, trasferimento fraudolento di valori, impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita. Tra i beni confiscati anche una villa in viale Margherita di Savoia nella località balneare di Mondello.
    Con lo stesso decreto gli è stata, inoltre, applicata la misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno per la durata di anni tre. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie