Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sicilia
  1. ANSA.it
  2. Sicilia
  3. Giocattoli ai ricoverati ospedale bambini da teatro Massimo

Giocattoli ai ricoverati ospedale bambini da teatro Massimo

Consegnati dal sovrintendente Marco Betta

(ANSA) - PALERMO, 11 FEB - "La musica, medicina dell'anima".
    Questa mattina all'Ospedale dei bambini G. Di Cristina di Palermo, il sovrintendente della Fondazione Teatro Massimo, Marco Betta e il Maestro Michele De Luca, direttore d'orchestra delle compagini orchestrali giovanili della Fondazione, sono stati accolti all'Ospedale Pediatrico Di Cristina dal direttore generale Roberto Colletti, da Claudia Colomba, primaria del reparto di Malattie Infettive pediatriche e da Desirée Farinella e Nicoletta Salviato, a cui hanno consegnato i giocattoli raccolti attraverso l'iniziativa delle formazioni giovanili del Teatro Massimo: Kids Orchestra, Youth Orchestra, Cantoria e Coro di Voci Bianche, dirette da Michele de Luca e Salvatore Punturo.
    Durante l'incontro è stata visitata anche la stanza della musica dedicata alla piccola Costanza, dove si pratica la musicoterapia rivolta ai pazienti.
    L'incontro è la premessa di un percorso di collaborazione che prevede nei prossimi mesi la programmazione di concerti con le formazioni giovanili all'ospedale Di Cristina. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie