Sicilia

Cinema: assegnati i premi del Sicilia Queer Filmfest

Per i lungometraggi ex aequo a "Beatrix" e "Aloma i Mila"

(ANSA) - PALERMO, 13 SET - Resi noti i nomi dei vincitori dell'undicesima edizione del Sicilia Queer filmfest. La giuria internazionale ha assegnato il premio per il miglior lungometraggio della sezione Nuove Visioni ex aequo a Beatrix di Milena Czernovsky e Lilith Kraxner (Austria 2021) e a Aloma i Mila di Tuixén Benet (Spagna 2020). La stessa giuria ha assegnato il premio per il miglior cortometraggio - Queer short a Playback. Ensayo de una despendida di Agustina Comedi (Argentina 2019). La giuria del Palermo Pride ha invece premiato ex aequo i cortometraggi Playback. Ensayo de una despendida di Agustina Comedi (Argentina 2019) e Herman@s di Hélène Alix Mourrier (Francia 2021), assegnando una menzione speciale a And then we touch di Benjamin Egger (Svizzera 2021). Infine Premio del pubblico per i lungometraggi a La dernière séance di Gianluca Matarrese (Italia, Francia 2021) e per i cortometraggi Dustin di Naïla Guiguet (Francia 2020). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie