Sicilia

Archeologia: a Marettimo il rostro Egadi con volo speciale

Recuperato nelle acque di Levanzo e ora esposto al Castello

(ANSA) - MARETTIMO, 13 SET - Volo da Trapani a Marettimo e rostro posizionato sulla terrazza del Castello di Punta Troia. È durata trenta minuti l'operazione di trasferimento in volo di uno dei rostri risalenti alla battaglia delle Egadi, recuperato nelle acque di Levanzo e ora esposto presso il Castello di Marettimo.
    Il trasferimento è stato effettuato con un volo speciale di un elicottero HH139B dell'82° Centro Combat Sar dell'Aeronautica militare di Trapani-Birgi, alla guida del Comandante Angelo Mosca. La cassa contenente il reperto archeologico è stata imbracata con un sacco-rete. Il rostro è stato poi posizionato, con l'elicottero in hovering, sulla terrazza del maniero.
    "Abbiamo celebrato un evento eccezionale, in un luogo meraviglioso, identitario per l'isola di Marettimo che sicuramente diventerà un museo fondamentale per l'arcipelago, collegato con il grande museo di Favignana e, si spera, presto, con quello di Levanzo", ha detto il Soprintendente del mare Valeria Li Vigni Tusa, che ha assistito alle operazioni. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie