Sicilia

Migranti: presunto scafista fermato per sbarco ad Augusta

Avvenuto lo scorso 17 giugno

(ANSA) - SIRACUSA, 20 GIU - Un cittadino tunisino, di 42 anni, è stato fermato dagli agenti della squadra mobile a Siracusa l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, in relazione allo sbarco di 21 migranti, prevalentemente di nazionalità sudanese, partiti dalla Libia e diretti in Italia.
    I migranti erano giunti nel porto commerciale di Augusta lo scorso 17 giugno , a bordo della Nave Geo Barent dell'Ong Medici Senza Frontiere, che li aveva soccorsi mentre si trovavano nelle acque del Mediterraneo, al largo della Libia, a bordo di una piccola imbarcazione. Le indagini si sono avvalse di vari accertamenti e di una serie di dichiarazioni dei migranti. Il presunto scafista è stato rinchiuso in carcere (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie