Anniversario Scaglione: intitolazione spazi palazzo Palermo

Ucciso il 5 maggio 1971. In ricordo anche dell'agente Lorusso.

(ANSA) - PALERMO, 03 MAG - Il 5 maggio del 1971 fu ucciso, con l'agente Antonio Lorusso, in via dei Cipressi a Palermo, il procuratore di Palermo, Pietro Scaglione, definito "magistrato integerrimo, dotato di eccezionali capacità professionali e di assoluta onestà morale, persecutore spietato della mafia, le cui indiscusse doti morali e professionali risultano chiaramente dagli atti".
    In occasione del cinquantesimo anniversario, l'amministrazione comunale di Palermo, con provvedimento del sindaco, Leoluca Orlando, ha deliberato di intitolare alle due vittime del dovere l'atrio e le due aule didattiche del Palazzo comunale Gravina di Palagonia, in via IV di Aprile. La cerimonia si svolgerà, nell'osservanza della normativa Anticovid, mercoledì. Inoltre, nel giardino della Casa circondariale Pagliarelli, intitolata a Antonio Lorusso, si svolgerà un momento di ricordo e preghiera, per iniziativa del dipartimento dell'amministrazione penitenziaria. Infine, il presidio Scaglione-Lorusso di Libera Genova promuoverà un incontro commemorativo su piattaforma on line, con studiosi e familiari delle 2 vittime.
    A causa della situazione pandemica, invece, sono stati rinviati a data da destinarsi gli altri eventi programmati, come il Convegno sul tema "Mafia e Antimafia nel dopoguerra e negli Anni Cinquanta", nonché la mostra internazionale sui processi dell'Inquisizione in Sicilia. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie