Mafia: operazione contro clan dell'ennese, 30 arresti

Clan controllava estorsioni e traffico droga, sventato omicidio

(ANSA) - PALERMO, 21 APR - Una vasta operazione antimafia, denominata "Caput Silente", è in corso nella provincia di Enna.
    Oltre 200 uomini della Polizia di Stato stanno eseguendo 30 provvedimenti di custodia cautelare in carcere emessi su richiesta della PDirezione Distrettuale Antimafia di Caltanissetta, con le accuse di associazione per delinquere di stampo mafioso aggravata dall'uso delle armi, estorsioni, danneggiamenti, traffico di stupefacenti. Il clan sotto l'egida della famiglia mafiosa di Enna imponeva il pizzo, controllava in regime di monopolio il mercato della droga, specie nella zona nord della provincia. Nel corso dell'attività investigativa sarebbe stato scongiurato anche un omicidio e sono state sequestrate ingenti quantità di sostanze stupefacenti e armi da fuoco.
    I particolari dell'operazione, saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa, che si terrà alle ore 11:00 presso il Complesso della Polizia di Stato "Giorgio Boris Giuliano" di Enna alla presenza del Procuratore Capo facente funzioni Gabriele Paci e del Direttore Centrale Anticrimine Francesco Messina. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie