Teatro: Sicilia, la mia terra, progetto Biondo con studenti

Seconda puntata di "Una stanza tutta per noi"

(ANSA) - PALERMO, 29 MAR - Sicilia, la mia terra è il titolo della seconda puntata di Una stanza tutta per noi, il progetto del Teatro Biondo di Palermo dedicato ai giovani e alla loro creatività nell'epoca della pandemia. Il video sarà proposto martedì 30 marzo alle ore 16 sul canale YouTube del Biondo e, in replica alle 18 sulla pagina Facebook.
    Gli studenti del Liceo "Santi Savarino" di Partinico - Alessandro Biundo, Chiara Davì, Tanya Belmonte, Federico Marchese, Sophia Andrea Speciale, Marco Palmisano, Anthony Landa, Lorenzo La Gennusa, Angelica Polizzi, Martina Biondo - hanno scritto i loro pensieri e le loro riflessioni critiche lasciandosi ispirare dalle opere pittoriche di Michele Catti, Antonino Leto, Francesco Lojacono, Pippo Madè, Vito Mollisi, Giovanni Morello, Gaetano Porcasi, che hanno messo a confronto con i testi di alcuni scrittori del '900 siciliano, tra cui Salvatore Quasimodo e Leonardo Sciascia.
    I testi sono stati interpretati dagli allievi della "Scuola di recitazione e professioni della scena" del Teatro Biondo, che hanno curato anche la drammaturgia e la messa in scena con il coordinamento di Antonio Silvia. La regia video è di Alessandro Vancardo. I docenti Tony Caronna ed Enza Maria D'Angelo hanno coordinato il "Progetto Scuole.
    Le pitture scelte dai ragazzi e i testi che hanno scritto "lasciandosi ispirare dalle immagini raccontano l'amore per la propria terra, la nostalgia, la migrazione, lo sfruttamento dei minori, le sfide di ieri e di oggi per guardare con fiducia al futuro". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie