• Coppa America: American Magic da record, la barca torna in acqua

Coppa America: American Magic da record, la barca torna in acqua

Dopo incidente in Prada Cup, statunitensi hanno riparato scafo

(ANSA) - ROMA, 27 GEN - American Magic ha vinto la prima sfida: quella dell'efficienza e quell'altra, non meno importante, contro il tempo. Pochi giorni dopo la 'scuffia' nel golfo di Auckland (Nuova Zelanda), dove si disputa la Prada Cup e teatro della finale della 36/a America's Cup di vela, gli statunitensi sono riusciti a riprendere il mare.
    Mancano solo due giorni alla semifinale della selezione fra gli sfidanti contro Luna Rossa ed era importante rimettere in acqua l'AC75 Patriot. L'incidente di 10 giorni fa ha avuto conseguenze importanti sullo scafo a stelle e strisce, creando uno squarcio e una serie di problematiche ai dispositivi elettricici di bordo, ritenuti essenziali per il corretto funzionamento dell'intera imbarcazione.
    Le riparazioni a tempo di record hanno permesso di rimettersi in carreggiata a soli due giorni dall'appuntamento con le regate, che scatteranno nella notte italiana di venerdì 29, con la disputa delle prime due prove; quindi, si replicherà 24 ore dopo con il terzo e quarto match race (la sfida uno contro uno).
    Domenica 31 gennaio sono in programma il quinto e sesto confronto, con gara-7 (in caso di un 3-3) martedì 2 febbraio.
    La vincente sfiderà gli inglesi di Ineos UK nella finale della Prada Cup. L'ultimo atto dell'America's Cup, fra il 'defender' padrone di casa Emirates Team New Zealand e chi avrà conquistato la Prada Cup, invece, è in programma a partire dal 6 marzo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie