Scritte razziste in scuola Mazara del Vallo,aula a soqquadro

Sulle porte dei bagni in istituto infanzia ed elementari

(ANSA) - PALERMO, 25 GEN - Scritte razziste sono comparse stamattina sulle porte dei bagni della scuola dell'infanzia ed elementare "Rizzo-Marino", a Mazara del Vallo. Se ne sono accorti i bidelli. Con vernice nera, su una porta è stato scritto "sala negri", sull'altra "sala ebrei". Su alcune pareti è comparso il nome "Giulia", mentre è stata messa a soqquadro un'aula, bruciati alcuni documenti e una tenda a piano terra.
    Al primo piano del plesso sono stati svuotati lungo i corridoi le polveri di due estintori. All'esterno dell'istituto, frequentato da 400 alunni, è presente il sistema di videosorveglianza del Comune ma non è funzionante.
    "Già domani riapriremo il plesso - ha detto il dirigente scolastico Vito Lucio Nobile Fidanza - grazie alla collaborazione di tutto il personale abbiamo ripulito e sistemato le classi". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie