Libri: I miti siciliani per i lettori di Repubblica

Raccontati da 10 scrittori.A cura del Mercato, disegni Donarelli

(ANSA) - PALERMO, 22 GEN - I miti siciliani raccontati dagli scrittori è il libro, a cura di Enrico del Mercato con illustrazioni di Franco Donarelli, che i lettori di "Repubblica", troveranno in edicola giovedì 28 gennaio, gratis col giornale. Dieci scrittori hanno riletto a modo loro altrettanti miti ambientati in Sicilia, attualizzandoli, ambientandoli ai giorni nostri, attraverso il loro gusto del racconto.
    "I Greci sono rimasti nell'Isola almeno tredici secoli, più di ogni altro popolo che sarebbe arrivato dopo. Si potrebbe parlare quasi di una grecizzazione inevitabile. A pensarci, è stato veramente un tempo lunghissimo", scrive Salvatore Ferlita.
    Essi arrivarono e si mescolarono alla gente del posto, assorbendo e venendo assorbiti. Da Galatea, che viene riplasmata nella storia della Terranova, a Demetra, che rivive col suo dramma nelle pagine della Auci; da Tifone, che Costa rivisita dannandolo a una faida mafiosa, ad Aretusa, la fonte siracusana che palpita ancora nel racconto della Grasso; dai satiri invasati di Nucci a Eracle, a cui Pilati fa ingaggiare un duello; da Empedocle, di cui la Abbadessa ripercorre l'ascesa al vulcano, a Dedalo e Icaro, che Savatteri fa ritornare sotto mentite spoglie nella Sicilia garibaldina. E ancora la leggenda di Colapesce narrata dalla Jorjoliani e quella di Fata Morgana dalla Cutrufelli. Inoltre, il libro è arricchito da schede tecniche sui miti.
    Contributi alla redazione del libro: Mario Di Caro, Sara Scarafia. Editing e correzione del testo: Renato Magistro.
    Realizzazione schede sui miti: Roberto Sammartano e Henri Bresc.
    Progetto grafico della copertina: Alessandro Fiore - Expagina.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie