Molesta ragazza con deficit psichico, arrestato a Messina

E' accusato di violenza sessuale e violazione di domicilio

(ANSA) - MESSINA, 16 GEN - Si è spacciato per uno degli operai effettivamente impegnati in lavori edili all'interno del palazzo per entrare in casa di una donna affetta da deficit psichico e molestarla sessualmente e fotografarla a seno nudo.
    Con l'accusa di violenza sessuale e violazione di domicilio i poliziotti, a Messina, hanno arrestato un uomo di 47 anni. I fatti risalgono allo scorso giugno.
    Le indagini hanno infine consentito di recuperare le immagini che ritraevano la donna. L'indagato si trova ai domiciliari.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie