Covid:striscione davanti carcere Pagliarelli,'rispetto vita'

'Garantire distanziamento', nella struttura 31 detenuti positivi

(ANSA) - PALERMO, 15 GEN - "Garantire distanziamento e rispetto della vita nelle carceri": è quanto è scritto su uno striscione esposto da stamattina davanti il carcere Pagliarelli di Palermo firmato dal movimento indipendentista 'Antudo'. È di ieri la notizia che 31 detenuti dell'istituto penitenziario sono risultati positivi al Covid-19.
    "Nonostante fosse prevedibile la diffusione incontrollata del Covid-19 all'interno delle carceri - si legge in una nota diffusa da Antudo - non si è fatto il necessario per scongiurare questa eventualità. È soprattutto il sovraffollamento e la scarsa igiene a non consentire misure di prevenzione adottate all'esterno come il distanziamento sociale. Anche ai detenuti va garantito il diritto alla vita e alla salute. Per questo e per tanti altri motivi - conclude Antudo - bisogna emettere subito provvedimenti straordinari come l'amnistia e l'indulto". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie